mercoledì 31 dicembre 2014

Il 2014 in poche parole!

Buongiorno cari lettori!
There is snow outside!

No, non questo Snow...


Ora va meglio, possiamo continuare!

Non lasciatevi fregare dal titolo di questo post, anche se avendolo aperto immagino che ci siate già cascati, purtroppo non riuscirò a spendere poche parole per descrivere un anno intero!
Comunque sono riuscita a leggere 60 libri, superando il traguardo di 50 libri che mi ero prefissata a Gennaio, purtroppo non sono riuscita a raggiungere il traguardo su Goodreads di 80 libri, ma ci proverò l'anno prossimo.

I libri migliori
Rainbow Rowell - Fangirl
Stephanie Perkins -
Anna and The French Kiss



Chuck Palahniuk -
Fight Club
Kathryn Stockett -
The Help
Luis Sepùlveda -
Diario di un killer sentimentale












e quelli peggiori...

Jennifer Donnelly -
Come una rosa d'inverno
Amanda Hocking -
La trilogia

Cora Cormack -
Losing it
Lauren Oliver - Panic
Gina l. Maxewell -
Amici di letto

Nuovi autori scoperti!
Quest'anno è stata una vera miniera per conoscere nuovi autori e nuovi libri di cui non ho potuto fare a meno che innamorarmi, alcuni come Rick Riordan li conoscevo da un po ma non mi ero mai decisa a leggere un loro libro, altri ancora li ho conosciuti per caso come Chuck Palahniuk e Jean M. Auel e infine ci sono quelli che ho conosciuto tramite i vostri blog e come Rainbow Rowell e Jenny Han!

Rainbow Rowell
Jenny Han
Chuck Palahniuk
Rick Riordan
Jean M. Auel


Un anno nel blog
Un sacco di cose sono successe in questo 2014 in questo micro angolino creato e curato da me.
Mi sono iscritta a Goodreads, e mi si è aperto un mondo, ho aperto una pagina Facebook, che non ho ben capito il perché ha il doppio degli iscritti del blog, ho raggiunto i 100 iscritti e ho indetto il mio primo Giveaway. Insomma Il Suono dei Libri è cresciuto tantissimo, c'è una differenza abissale da com'era a Gennaio e com'è adesso!
Perciò adesso che siamo alla fine dell'anno vi devo un enorme grazie, grazie a chi mi segui, grazie a chi commenta, grazie a chi ha la pazienza di leggere questi miei post, un grazie a tutti quanti che in un modo o nell'altro mi supportate!

Per il 2015 spero di vedervi triplicare, di riuscire a scrivere molti più post e recensioni, di organizzare più iniziative e di passare più spesso anche nei blog che seguo!

Grazie per l'anno passato insieme e
buon 2015 a tutti!


domenica 28 dicembre 2014

Vincitore del Giveaway!

Buonasera a tutti!
Natale è ormai passato e come al solito ho ricevuto due libri in croce, sono comunque felicissima di averli ricevuti ma mi sarei aspettata qualcosina di più, tutti sanno che mi piacciono i libri, i miei vicini lo sanno, il postino lo sa, il proprietario dell'ortofrutta lo sa, e allora perché continuano tutti a dirmi "Non ho idea di cosa regalarti."?! Perché? 
Comunque a parte questa piccola crisi d'identità è giunto il tanto atteso momento.
Il 1° Dicembre ho organizzato un Giveaway per il mio compleanno, l'ultimo giorno era ieri e oggi devo proclamare il vincitore.
Per estrarlo ho usato un sito random picker e non vi dico quanto tempo ci abbia messo a inserire i nomi di tutti i partecipanti.
Ma adesso preparatevi perché scoprirete il nome del vincitore che riceverà un libro a scelta tra Magisterium, Harry Potter e la Pietra Filosofale (nuova edizione) e Città di Ossa.

E il vincitore è: IO!
Muahahahahah!
Grazie, grazie, troppo gentili!
Okay dai, la smetto, volevo solo usare la gif con Yzma :3
Ora torno seria...




*Rullino i tamburi*
*Suonino delle trombe*
*Srotolare tappeto rosso*
E il vincitore è:

Cerrie M.

Congratulazioni!!!
Ti ho contattata tramite l'email che mi hai lasciato.
Il prima possibile corro alle poste a spedirti
la nuova edizione di Harry Potter e La Pietra Filosofale!

Avete partecipato numerosi e sono contentissima della riuscita di questo Giveaway, grazie mille a tutti quanti per aver partecipato e non disperate se non avete vinto questa volta, ho la netta sensazione che ne organizzerò altri in futuro!

Buone feste a tutti quanti!

giovedì 25 dicembre 2014

Merry Christmas!

Buon Natale a tutti quanti!
Ieri ho passato una fantastica giornata a festeggiare il mio compleanno e oggi l'ho passata a festeggiare un magnifico Natale.
Ci tengo a ricordarvi che per questo compleanno ho organizzato un Giveaway, le iscrizioni scadono il 27 Dicembre perciò se ancora non vi siete iscritti fatelo velocemente!
Questo è già il secondo Natale per il mio blog, ed è meraviglioso vedere come si anima la blogsphera durante questo periodo, non solo tag a tema, non solo interessanti consigli su possibili regali libreschi ma anche tantissimi post uno più bello del'altro!
I wish you a very Merry Christmas!
Spero che passiate un Natale all'insegna del buon cibo (specialmente della cioccolata) e che lo passiate con le persone a voi care, o perché no, anche con un buon libro!

venerdì 19 dicembre 2014

All I Want For Christmas Is You! #2

Buonasera cari lettori!
Natale si avvicina, ormai mancano pochi giorni prima del fatidico giorno e io come al solito non ho comprato neanche un regalo.
In compenso sto facendo una lista interminabile di quello che vorrei ricevere io, una serie di dvd, qualche stagione delle mie serie preferite visto che devo completare la raccolta di Supernatural e Downton Abbey, e naturalmente anche una lista interminabile di libri che non fa che crescere e crescere.
Ecco quindi il secondo post di All I Want For Christmas Is You dove vi presento un paio di libri che vorrei trovare sotto l'albero di Natale!

Sin da piccola io sono sempre stata una grandissima fan di Licia Troisi e della sua saga sul Mondo Emerso, posso dire che mi ha introdotto al mondo del fantasy.
Ho davvero amato la saga sul Mondo Emerso e quando ho scoperto che aveva pubblicato un nuovo libro dove riappariva una delle mie eroine preferite non ho potute che essere al settimo cielo.
Quindi vorrei sotto il mio albero di Natale (che ancora non ho fatto) Cronache del Mondo Emerso - Le Storie Perdute.




Dopo aver letto Il Figlio del Cimitero di Neil Gaiman ora mi manca solo un libro di Terry Pratchett.
Un libro di cui mi ha colpito molto la trama è Buona Apocalisse a Tutti, scritto da Neil Gaiman e Pratchett.
Questi autori sono nella mia wishlist da tempo immemore e un libro scritto da entrambi non posso non volerlo leggere.




E per questo micro-post è tutto! E voi che mi dite? Quali sono i libri che ricevere per questo Natale? Anche voi avete lasciato "casualmente" la vostra wishlist in giro per casa? Fatemi sapere!

mercoledì 17 dicembre 2014

WWW...Wednesday! #36

Buonasera cari lettori!
Il prossimo mercoledì sarà il mio compleanno!!!
E si sto facendo il conto alla rovescia. 
Vi piace la grafica nuova? Credo che ormai fosse arrivato il momento di sceglierne una più invernale se non proprio natalizia.
Non appena arriveranno le vacanze cercherò di essere il più presente possibile nel mio blog ma soprattutto nei vostri, adesso devo solo sopravvivere all'ultima settimana di scuola prima delle vacanze di Natale.
Vi ricordo che avete ancora dieci giorni per partecipare al Giveaway!
- What are you currently reading? Che cosa stai leggendo adesso?
- What did you recently finish reading? Che cosa hai appena finito di leggere?
- What do you think you'll read next? Che cosa pensi che leggerai in seguito?


Che cosa stai leggendo adesso?
Dato che quest'ultimo periodo è piuttosto pieno di impegni vari ho iniziato a leggere My True Love Gave to Me, in questo libro ci sono 12 racconti romantici ambientati a Natale scritti da 12 autori diversi.
Sto riuscendo a leggere un racconto al giorno così da finire il libro il giorno stesso di Natale!
Sinceramente pensavo tramite questo libro di conoscere qualche nuovo autore interessante, visto che alcuni di quelli che hanno pubblicato le storie non li conoscevo proprio per niente, ma per adesso mi sono piaciute le storie solo di quelli che già conoscevo e che già mi piacevano.
Spero che qualcuno mi sorprenda nelle prossime storie, per adesso le migliori rimangono comunque quelle di Rainbow Rowell e di Jenny Han, seguite dal racconto di Stephanie Perkins.

Che cosa hai appena finito di leggere?
Finalmente ho letto il mio primo libo di Neil Gaiman!
E' stata una lettura decisamente particolare e non vedo l'ora di parlarvene!
Una nota di merito va anche alla copertina italiana che è particolarmente bella, cattura proprio lo sguardo.
Adesso l'altro autore di cui voglio leggere qualcosa è Terry Pratchett!



Che cosa pensi che leggerai in seguito?
Domani avrei intenzione di andare al cinema a vedere l'Amore Bugiardo, era da tanto che lo stavo aspettando.
Mi sono lasciata sfuggire l'occasione di prendere il libro ad un mercatino dell'usato in lingua originale, e non me lo perdonerò mai ma spero che il destino sia buono e me lo faccia trovare sotto l'alberello di Natale.




Per questo post è tutto, e voi che mi raccontate? Cosa state leggendo? Che avete letto di recente? Qualche idea sulle vostre prossime letture? Fatemi sapere!

lunedì 15 dicembre 2014

All I Want For Christmas Is You! #1

Buonsalve gentili lettori!
Questo è il primo di una serie di post random che per un po ho intenzione di pubblicare.
Dal titolo vi starete chiedendo cosa ho intenzione di scrivere in questo post e che cosa abbia a che fare con il Natale, semplice, adesso sono stra-mega-impegnata a comprare i regali di Natale ma più di una volta con qualche scusa riesco a sgattaiolare in libreria a dare un'occhiata, e su cosa si posano i miei occhietti se non su diecimila libri che vorrei avere?
Bene, quindi questi post saranno un semplice sfogo personale, la versione digitale e pubblica della mia lettera a Babbo Natale.
Natale ha uno strano effetto su di me, sarà che il giorno prima è il mio compleanno, ma mi sento profondamente legata a questa festa, e come per magia io torno a comportarmi come una bambina di dieci anni, specie in una libreria.
Ma bando alle chiacchiere ed ecco i tesori che visto durante la mia ultima spedizione in libreria!
So di essere un po cresciuta per un libro che si chiama Dragologia - Il Libro Completo dei Draghi, ma guardiamo in faccia la realtà: è fantastico!
C'è scritto dagli 8 anni in su, ma nessuno vieta a una ragazza di quasi 18 anni di chiedere questo libro per Natale.
Sono riuscita a dare una sbirciatina all'interno ed è davvero bello, completo di tutte le spiegazioni sui draghi, le varie razze, dove si trovano, come nascono, ecc.
E' normale che io me ne sia innamorata perdutamente?




E non può mancare Mostrologia - Enciclopedia delle Creature Fantastiche.
Una fissata amante del fantasy come la sottoscritta non può che restare incantata da simili libri.
Non capisco perché solo i bambini devono godere di queste meravigliose perle, insomma, un libro del genere farebbe un figurone nella mia libreria <3
E' in momenti come questi che vorrei tornare ad essere una bambina, solo per avere libri del genere senza che mi prendano per matta!




E per questo post random è tutto, volevo solo condividere con voi questi due magnifici libri che vorrei sotto l'albero di Natale ma che probabilmente non ci arriveranno mai :3

domenica 14 dicembre 2014

The Christmas Song Book Tag

Buonasera cari lettori!
Oggi sono proprio in vena di pubblicare qualcosa di molto natalizio, sarà che ho da poco ho iniziato a fare l'albero, non l'ho finito ma sono a buon punto. 
Poi ho anche iniziato a leggere My True Love Gave To Me perciò sono super ispirata e vi propongo un tag che avevo trovato tempo fa mentre girovagavo su internet!


1. "You're a Mean One Mr. Grinch"

Nomina un personaggio cattivo che ami.



Cersei Lannister la conosco solo tramite la serie tv, ma prima o poi inizierò a leggere la saga completa.
E' una dei miei cattivi preferiti, perché è semplicemente cattiva e fantastica.
E poi l'attrice che la interpreta è molto brava.







2. "All I Want for Christmas is You"
Quale libro speri di trovare sotto l'albero di Natale?


Sono più che fissata con i libri di Maggie Stiefvater ultimamente, ha scritto diversi libri e diverse saghe, sino ad ora ho letto l'intera saga dei Lupi di Mercy Fall e i primi due capitoli della saga Raven Boys.
Quindi il prossimo nella lista è La Corsa delle Onde, lo vorrei tanto ricevere a Natale perché nelle libreria della mia zona non sono ancora riuscita a trovarlo.
Sinceramente preferisco la copertina originale a quella italiana, ma pur di leggerlo mi accontenterei di una qualsiasi.




3. "Rudolph the Red Nosed Reindeer"
Nomina un personaggio che supera gli ostacoli e che impara a credere in se stesso.
Un personaggio che mi è piaciuto molto e che nel corso del libro riesce a superare gli ostacoli e che acquista fiducia in se stesso è Cath, la protagonista di Fangirl dell'autrice Rainbow Rowell.
E' molto tenera, timida e con una grande passione per una serie di libri, lei è una vera e propria fangirl che deve imparare anche ad uscire dal suo guscio, riesce ad affrontare una serie di cambiamenti.







4. "Santa Claus is Coming to Town"
a) Quale personaggio pensi che sarebbe in cima alla lista dei cattivi?

Lo so, lo so, che questo dovrebbe essere un book tag ma come ho letto la domanda la prima persona che mi è venuta in mente è Crowley.
Sarà che devo assolutamente vedere l'ultimo episodio uscito ma non riesco a togliermi Supernatural dalla testa.




b) Quale personaggio credi che sarebbe in cima alla lista dei buoni?


Percy Jackson, delle saghe Dei dell'Olimpo ed Eroi dell'Olimpo di Rick Riordan, è uno dei personaggi più altruisti e coraggiosi di cui abbia mai letto.
Ci va lui in cima alla lista dei buoni.
E non vedo l'ora di leggere La Casa di Ade che è già da un bel po che mi aspetta sul comodino.






5. "Frosty the Snowman"
Quale libro ti scioglie il cuore?

Il figlio del cimitero, di Neil Gaiman, è una lettura fresca fresca.
Un libro particolare e piacevole il cui finale mi ha davvero fatto sciogliere.
Spero di riuscire a scrivere la recensione il prima possibile!

6. "Feliz Navidad"
Scegli un libro che è ambientato in un Paese che non sia il tuo.


La risposta non è molto originale, e nonostante la scelta di libri fosse piuttosto vasta ho avuto non poche difficoltà a decidere quale libro inserire.
Alla fine ho optato per Cercando Alaska, di John Green, ambientato negli Stati Uniti, come la maggior parte dei libri, delle serie tv e dei film.





7. "It's the Most Wonderful Time of the Year"
Quale libro a tema secondo te è il migliore per diffondere la gioia del Natale?

A Christmas Carol è il racconto natalizio per eccellenza e uno dei miei preferiti di quando ero bambina.
Sinceramente devo dire che anche il film mi piace moltissimo, e insieme a The Nightmare Before Christmas sono diventati due must per il periodo natalizio.







8. "Sleigh Ride"
Con quale personaggio immaginario sceglieresti di spendere le vacanze insieme? 

Avendo recentemente finito di leggere Le Cronache di Magnus Bane posso serenamente rispondere a questa domanda, infatti credo che le vacanze insieme a Magnus sarebbe senza dubbio uno spasso, indimenticabili. Magnus Bane sarebbe un compagno di avventure davvero straordinario oltre che fuori di testa.



9. "Baby it's Cold Outside"
Quale libro che non ti è piaciuto sacrificheresti per fare un fuoco con cui riscaldarti nelle fredde notti invernali?
Sono felicissima di non dover mai patire il freddo, infatti ho solo l'imbarazzo della scelta di libri di cui vorrei potrei sbarazzarmi. Un paio di titoli che mi vengono in mente sono Come una rosa d'inverno, per cui ero pronta a sottopormi ad una seduta di ipnosi pur di dimenticare quell'orrore, e Il legame del drago, che non so come è riuscito a racchiudere in se tutto ciò che un libro non dovrebbe avere. E in caso questi due volumi non bastassero a tenermi al calduccio ho anche a portata di mano la trilogia di Cinquanta Sfumature, da me rappresentata come l'Anticristo della letteratura. Il mio metro di valutazione potrebbe andare anziché da 0 a 10, da Cinquanta Sfumature a Harry Potter.


10. "Do you hear what I hear"
Quale libro credi che dovrebbero leggere tutti?


Vi stavate preoccupando che ancora non avessi inserito Harry Potter in una di queste risposte? Ora potete stare tranuilli.

Infatti secondo me Harry Potter, la saga in generale, dovrebbe essere una lettura obbligatoria e purtroppo esistono persone che ancora non hanno letto questo capolavoro, orrore!
E' una di quelle cose senza la quale la vita non sarebbe più la stessa, una di quelle letture che non devono mancare mai.






E per questo tag è tutto! Sono curiosa di vedere le vostre risposte e sapere cosa ne pensate delle mie!

venerdì 12 dicembre 2014

Recensione di "To All The Boys I've Loved Before" di Jenny Han

Buonasera cari lettori!
Credo che per un po' di tempo gran parte dei miei post inizieranno con una lunga serie di scuse per la mia poca presenza e attività sul blog.
Ma si sa, Dicembre è un mese molto impegnativo!
Ormai mancano solo dodici giorni al mio compleanno e non avete idea di quanto sia euforica all'idea! Vi ricordo che per quest'occasione ho organizzato un Giveaway e avete tempo per iscrivervi sino al 27 Dicembre dopo di che ci sarà l'estrazione del vincitore.
Comunque oggi vi spetta una recensione di un libro che ho letto recentemente ma che avevo in wishlist praticamente da quando è uscito!
TitoloTo All The Boys I've Loved Before
AutoreJenny Han
Pubblicato negli USA nel 2014
Inedito in Italia
Genereyoung adults
Casa editriceSimon & Schuster
Lingua originaleinglese
Trama: Non si tratta di lettere che qualcuno ha scritto per lei, ma di quelle che ha scritto lei. Una per ogni ragazzo che abbia mai amato, cinque in tutto. Quando scrive può dare sfogo a ciò che ha nel cuore e nell'anima, scrivere tutto ciò che non direbbe mai nella vita reale, perché quelle lettere non le leggerà nessun altro. Sino al giorno in cui le sue lettere segrete vengono spedite ai destinatari, e improvvisamente la vita sentimentale di Lara Jean va dall'immaginario a fuori controllo.
[la traduzione l'ho fatta io e anche molto approssimata, se la utilizzate citate la fonte]
L'autrice: Jenny Han è una scrittrice americana, nata e cresciuta in Virginia. Ha frequentate la University of North Carolina at Chapel Hill, e preso un master in scrittura creativa. Il suo primo libr, Shug, viene pubblicato nel 2006. In seguito pubblica il primo libro di una trilogia The Summer I Turned Pretty, seguita da due libri, che diventa un bestseller. Nell'Aprile 2014 pubblica To All The Boys I've Loved Before. Attualmente vive a New York.
RecensioneQuesto libro l'ho letto in due giorni, ed essendo in lingua originale direi che non è una cosa da poco. Se fino a poco tempo fa avrei suggerito Anna and French Kiss per iniziare a leggere in lingua originale ora posso consigliarvi anche questo magnifico libro. L'inglese è molto semplice e base, non ho manco dovuto sfiorare o anche solo pensare al dizionario.
Avrei tanto da scrivere su questo libro, anzi potei scrivere un libro solo per commentare questo libro e analizzarlo capitolo per capitolo, personaggio dopo personaggio, ma come potrete capire devo sintetizzare, spero di riuscire a farlo il più possibile.
La protagonista mi è piaciuta molto, una ragazzina timida ma simpatica, molto legata alla famiglia e agli amici. Ho apprezzato molto come la scrittrice approfondisce il suo rapporto con le sorelle, su come e perché ammirasse la sorella maggiore, mostrando come il loro rapporto si sia evoluto nel tempo, e con la sorellina più piccola per la quale vuole essere un modello.
Tutti i personaggi del libro mi sono piaciuti molto, sono ben approfonditi e tramite i flashback e i pensieri della protagonista riusciamo ad avere un quadro completo su tutti. Non ci sono personaggi buoni e personaggi cattivi, ognuno ha sia difetti che pregi e se all'inizio possono sembrare stereotipati nel corso della lettura si scoprono più aspetti della loro personalità. L'autrice riesce a rendere questi personaggi reali e credibili.
L'ambientazione scolastica è più concentrata sull'aspetto sociale, su come i vari alunni interagiscono tra loro più che sulla scuola vera e propria.
Il libro non ha un'ambientazione fissa, dalla casa al giardino, alla scuola, alla macchina, si segue la protagonista in tutti i suoi spostamenti.
Lo stile della scrittrice è davvero molto scorrevole, la storia procede abbastanza velocemente interrotta ogni tanto dai flashback della protagonista sulla sua infanzia, sulla madre, sulle sorelle, su come sono iniziate alcune delle sue amicizie, ecc. Abbiamo modo di conoscere bene i personaggi presenti, molti approfonditi ma senza annoiare. 
Il libro presenta tutti i tratti tipici dell'adolescenza, il rapporto con la famiglia, gli amori, le paure, i sogni, le amiche. Per fortuna la scuola rimane più marginale rispetto ad altri libri, di questo sono stata particolarmente felice, insomma già basta la mia di ansia per la scuola non ho bisogno che me l'attacchi anche un libro.
La scrittrice è riuscita a farmi provare un milione di emozioni, mi ha trascinata in un vortice sensazionale, un momento ridevo a crepapelle e quello dopo volevo sotterrarmi dalla vergogna per la protagonista. 
La storia è narrata dal punto di vista della protagonista, Lara Jean, ma attraverso le lettere, vari flashback, la Han riesce a dare una visione molto completa della storia.
Una cosa che non mi ha entusiasmato è una sorta di triangolo amoroso, che dura molto poco ed è sostanzialmente fragile, ma l'autrice riesce comunque a gestirlo bene.
Nel libro non manca una buona dose di romanticismo, che va di pari passo con un'abbondante dose di sana comicità, ma che non finisce mai per essere stucchevole o esagerato. Le stesse lettere che Lara Jean scrive ai ragazzi di cui si innamora non sono mai sdolcinate, sono così sincere che non ho potuto fare a meno che sorridere come un ebete davanti al libro. 
Sono felice che ci sia un seguito perché l'autrice ha lasciato in sospeso alcune questioni che mi hanno lasciato l'amaro in bocca.
Il finale è ben organizzato, ricco di colpi di scena e rivelazioni, ma dato che è previsto un continuo è ovvio che manchi una conclusione vera e propria.
Consiglio vivamente questa lettura sia a chi è interessato ad iniziare le letture in lingua originale, dato che si tratta di un testo semplice e molto scorrevole, simpatico da leggere, e sia a chi già legge in lingua originale e ha voglia di una lettura fresca e ricca di divertenti drammi adolescenziali.
Voto: 9/10

mercoledì 10 dicembre 2014

WWW...Wednesday! #35

Buonasera cari lettori!
Mi dispiace se ultimamente sono poco presente sia sul mio blog che sui vostri ma gli impegni in questo periodo sono davvero tanti.
Devo anche cercare di organizzare qualcosa per il mio compleanno, ed evitare di fare tutto all'ultimo come sempre.
Ma almeno mi sono ripresa dal punto di vista letture, e di questo ne sono davvero felice!
- What are you currently reading? Che cosa stai leggendo adesso?
- What did you recently finish reading? Che cosa hai appena finito di leggere?
- What do you think you'll read next? Che cosa pensi che leggerai in seguito?


Che cosa stai leggendo adesso?
Finalmente sono riuscita ad iniziare un libro di Neil Gaiman! Innanzitutto è stato praticamente impossibile trovare Il figlio del cimitero, in tutte le librerie dove sono andata non ce lo avevano. Per fortuna che c'è il mio amato internet altrimenti starei ancora aspettando che mi dessero notizie.
Credo che dovrò ordinare da internet gran parte dei libri di Gaiman  Pratchett che vorrei leggere ma che le librerie non hanno, come ad esempio Buona Apocalisse a tutti.





Che cosa hai appena finito di leggere?
Mi sono data a molte letture questa settimana.
Il primo libro che ho finito è stato Le Cronache di Magnus Bane, inizialmente non mi stava piacendo proprio per niente ma man mano che andavano avanti le storie mi sono dovuta ricredere. E' un libro formidabile che mi ha dato una visione più completa anche delle altre due saghe della Clare.

Poi ho letto To All the Boys I've Loved Before, in lingua originale, e l'ho finito nell'arco di due giorni. Di questo voglio parlarvi il prima possibile in una recensione perché davvero, credo di essere innamorata di questo libro, era da parecchio che non mi capitava uno young adults del genere. E' stata proprio una boccata d'aria fresca. Non vedo l'ora di poter leggere il seguito

Che cosa pensi che leggerai in seguito?
Ora che sto leggendo Neil Gaiman il prossimo nella lista di autori di cui devo leggere qualcosa almeno una volta nella vita è Terry Pratchett.
A parte Buona Apocalisse a tutti, che voglio a tutti i costi, mi incuriosisce molto Il Tristo Mietitore, di cui amo la copertina e la trama, sembra una lettura molto divertente.






Per questo post è tutto, e voi che mi raccontate? Cosa state leggendo? Che avete letto di recente? Qualche idea sulle vostre prossime letture? Fatemi sapere!

sabato 6 dicembre 2014

Nuovi arrivati! #3

Buongiorno cari lettori!
Ancora non ho iniziato ne a fare i regali di Natale ne tanto meno a decorare la casa, non ho fatto ne l'albero ne il presepe. Quest'anno sono un po' in ritardo su tutta la linea.
Ieri mi è successa una cosa bellissima, che approfondirò in questo post, e dal titolo potete intuire di cosa si tratta.
Il pacco con i libri che avevo ordinato su Amazon è arrivato con quattro giorni in anticipo, e insomma, queste non sono cose che succedono spesso.
Quindi vi presento i miei nuovi piccoli amori, per cui devo ancora trovare spazio nella libreria!
Eccoli qui!
Questo giro ho puntato sui libri in lingua, due su tre.
Quindi abbiamo Il figlio del cimitero di Neil Gaiman, è il primo libro di questo scrittore
che prendo, e insieme a Terry Prachett era da tanto che volevo leggere qualcosa di suo, e finalmente ne avrò la possibilità.
Ci sono anche le illustrazioni *------* scusate, anche se sto per diventare maggiorenne non resisto a un bel libro con le illustrazioni annesse.
Poi c'è To All the Boys I've Loved Before, di Jenny Han, in lingua originale. Credo di avere questo libro in Wishlist da mesi ormai e sono troppo felice di averlo. Adesso devo resistere alla tentazione di abbandonare le mie letture in corso e leggerlo tutto d'un fiato.
E infine, My True Love Gave To Me, una raccolta di dodici racconti romantici scritti da dodici scrittori molto conosciuti. Gli scrittori che già conosco per aver letto qualche loro libro o per semplice fama sono: Holly Black, Stephanie Perkins, Rainbow Rowell, Jenny Han, David Levithan e Gayle Forman
Capite che un libro dove autori come loro ci hanno lavorato sopra non può che aggiungersi subito alla mia wishlist. Secondo come finirà per far saltare la mia TBR di questo mese, me lo sento!
E se la copertina non è bastata a farvelo amare, se non ci sono riusciti questi fantastici autori, bene, eccovi il colpo di grazia allora: ha i bordi rosa! Bang!
Non ve lo aspettavate! O forse si perché avete visto le foto su internet, comunque la sottoscritta non ne aveva idea quando ha acquistato il libro e ha avuto un micro infarto dopo aver aperto il pacco...

E per questo post è tutto! Che ve ne pare dei miei piccoli tessssssori? Quali sono stati i vostri ultimi acquisti? Fatemi sapere!

venerdì 5 dicembre 2014

Recensione di "Dreamer - Il Regno di Morfeo" di Stella Napolitano

Buonasera cari lettori!
Oggi sono al settimo cielo, sarà anche stata la magia del Natale ma il pacco di libri che avevo ordinato è arrivato con ben, udite udite, quattro giorni di anticipo.
Ero così sorpresa che a momenti mi veniva un attacco di cuore, non potete capire la gioia nel tornare a casa distrutta per poi vedere quel magnifico pacco con il mio nome scritto sopra.
Domani vi presenterò in modo più dettagliato i miei nuovi e più recenti acquisti libreschi, questa volta con qualche tema natalizio.
Ma bando alle chiacchiere, eccovi la recensione che devo pubblicare da tipo una settimana!
Evviva la puntualità!
TitoloDreamer - Il Regno di Morfeo
AutoreStella Napolitano
Pubblicato in Italia nel 2014
Genere: urban fantasy
Casa editriceEpsil
Lingua originaleitaliano
TramaUn mondo in cui tutti noi entriamo inconsapevolmente ma che solo a pochi eletti è dato di accedere: si tratta dei cosiddetti Viaggiatori, uomini che sono in grado di superare la barriera che separa il Regno di Morfeo da un normale sogno, frutto del proprio subconscio. Rebecca è una di essi, ma non è solo una Viaggiatrice, figlia di un Dreamer, è anche discendente di Cantore.
In un mondo in cui non funzionano le regole del mondo "reale", Rebecca si troverà intrappolata tra due poli che non rappresentano distintamente il bene e il male: la regina Enya e Keeran, la sua controparte oscura. Ciascuno dei due vorrà portare Rebecca dalla sua parte; nessuno dei due, però, riuscirà a conquistarsi la sua fiducia, finchè un giorno la giovane diciassettenne, dopo mille peripezie, riapre gli occhi e scopre l'amara verità: non potrà più sognare nè tantomeno dormire ...
L'autriceStella Napolitano è una giovane scrittrice italiana. Nasce nel 1996, ha frequentato il liceo classico e attualmente frequenta il suo primo anno di università a Lettere Classiche. Il primo romanzo che ha letto è stato Il Piccolo Principe e da allora è diventata un'appassionata lettrice, specialmente amante del fantasy. Dreamer - Il Regno di Morfeo è il suo primo libro.
RecensioneSono molto felice di aver avuto la possibilità di leggere questo libro, l'ho letto la scorsa settimana in un paio di giorni e adesso la recensione è pronta per esservi servita.L'autrice è stata sin da subito molto disponibile e gentile, e sono contenta che mi abbia dato l'occasione di leggere e recensire il suo libro. 
Non è un segreto che io sia una fan dei fantasy, e senza dubbio appaiono molti elementi fantasy in questo libro. La protagonista, Rebecca, è divisa tra due mondi, quello degli umani dove va a scuola, ha una madre e delle amiche, una vita normale, gioie e dolori come è per tutte le ragazzine; poi però c'è il Regno di Morfeo, che raggiunge ogni volta che sogna, in questo mondo dovrà presto cercare di capire chi vuole aiutarla, chi vuole usarla e chi invece vuole sbarazzarsi di leiLa cosa che mi è piaciuta di più è stata l'ambientazione, molto fiabesca, un regno diviso in due, tra tenebre e luce, pronte a farsi la guerra. 
In questo libro ci sono sogno e realtà, ma presto il sogno diventerà molto reale per la nostra protagonista, forse più di quanto non desideri. Buona parte del libro è ambientata nel Regno di Morfeo, l'altra parte è invece ambientata nel mondo reale, nel primo la storia è ricca di avvenimenti mentre nel secondo la protagonista deve scoprire se stessa, chi è veramente, la verità sulla sua famiglia, nonostante tutto ciò sia molto importante per la trama, in confronto con ciò che accadeva nel mondo dei sogni, sono state parti che scorrevano più lentamente.
Nel libro ci sono due mondi, e in ognuno di questi mondi sono presenti diversi personaggi. Mentre nel mondo "reale" Rebecca deve vivere la sua vita di adolescente, tra scuola, amiche, famiglia e varie crisi adolescenziali, nel regno dei sogni deve cercare di sopravvivere, farà molti nuovi incontri nel corso della storia. Inizialmente non ho apprezzato alcuni personaggi, come la madre che ho odiato per una buona parte del libro, e Kain, perché sembrava una marionetta nelle mani della regina Enya. In seguito mi sono ricreduta su molti personaggi, che sono cambiati e anche cresciuti, per così dire, nel corso della storia.
Chi mi ha intrigato di più sono sicuramente Keeran, ho un debole per i cattivi davvero cattivi, e Ian, che mi ha sorpreso in più di un'occasione nel corso della storia.
La protagonista è una ragazzina di diciassette anni, e come tale si comporta, deve affrontare situazioni difficili che la metteranno a dura prova. Il lato che più mi è piaciuto di lei è senza dubbio la sua ironia molto pungente, anche nelle situazioni più disperate riesce a catturare qualche sorriso al lettore. Deve decidere con chi allearsi, sa che Keeran è malvagio ma non sa se può fidarsi della regina Enya.
C'è anche un lato romance, abbiamo un bad boy, molto bad, con una insana ossessione per la protagonista e il bravo ragazzo, molto concentrato sul proprio lavoro, che deve fare una scelta importante nel corso del libro.
Lo stile della scrittrice è molto scorrevole, pieno di colpi di scena che aiutano a mantenere alto l'interesse del lettore. 
Una storia particolare e ben curata, la consiglio a chi piacciono le ambientazioni fantasy sulla linea Alice nel Paese delle Meraviglie, è una lettura scorrevole e piacevole. 
Apprezzo molto le storie di questo tipo, dove i protagonisti devono dormire con un occhio aperto, sempre a guadarsi le spalle e che non possono fidarsi neanche di chi dice di essere loro amico. 
Voto: 8/10

mercoledì 3 dicembre 2014

WWW...Wednesday! #34

Buonasera cari lettori!
Ormai è sicuro che sono affetta da "shopping-libresco-compulsivo" a stadio avanzato, non è stata ancora scoperta una cura e l'unica cosa che posso fare è continuare a comprare libri di continuo.
L'unico lato positivo è che posso postare un sacco di bellissime foto sui miei nuovi arrivati, non credo che tarderò a fare il prossimo post.
Comunque nonostante stia comprando sempre più libri il tempo per leggerli si è drasticamente ridotto, tanto che se continuo di questo passo passerò più tempo a comprare libri che non a leggerli. Infatti mi sto già pregustando le vacanze natalizie per chiudermi in camera e darmi una mossa.
- What are you currently reading? Che cosa stai leggendo adesso?
- What did you recently finish reading? Che cosa hai appena finito di leggere?
- What do you think you'll read next? Che cosa pensi che leggerai in seguito?

Che cosa stai leggendo adesso?
Ho iniziato a leggere le Cronache di Magnus Bane qualche giorno fa, purtroppo il libro non è come mi aspettavo.
Anche se sono all'inizio e ho letto una sessantina di pagine non sono del tutto convinta, temo che questo libro sarà una grossa delusione.
Innanzitutto non c'è una storia vera e propria ma tante piccole storielle all'interno di altre storielle, purtroppo sino ad esso diverse di queste storielle non hanno avuto una conclusione il che mi rende molto disappointed.
Spero che la Clare si faccia vedere nelle pagine successive perché non vorrei che questo fosse il suo primo libro che non mi piace.


Che cosa hai appena finito di leggere?
Dreamer - Il Regno di Morfeo è il primo libro di una giovanissima autrice italiana esordiente. 
L'ho letto in due giorni solo perché dovevo andare a scuola le mattine altrimenti ci avrei messo una giornata, contando le pause per mangiare e mostrare alla mia famiglia di essere ancora viva.
Spero di riuscire a pubblicare una recensione per questo libro entro la settimana perché davvero non vedo l'ora di parlarvene!





Che cosa pensi che leggerai in seguito?
Natale si avvicina (e così il mio compleanno!) perciò sento la necessità di armarmi di coperta in pile, cioccolata calda e un libro puccioso puccioso sul Natale <3
E cosa scopro girando sul web? Che dodici scrittori, anche abbastanza famosi, hanno scritto una storia ambientata a Natale ciascuno, le hanno messe insieme e ne è uscito questo magnifico libricino My True Love Gave To Me, e sono riuscita a resistere alla tentazione? Certamente no. Ho provato a resistere al suo forte e ammaliante richiamo? Neanche per un secondo.



E voi, cosa state leggendo? Che avete letto recentemente? Siete anche voi affetti dal disturbo shopping-libresco-compulsivo? Fatemi sapere!
Related Posts Plugin for Blogger...